Events

L’ULTIMA VETTA

  • PRIMA VISIONE - EVENTO SPECIALE
  • Di Chris Terrill
  • Con Kate Ballard, Tom Ballard, Karim Hayat
  • Regno Unito | 2022
  • GENERE: Docufilm
L’indimenticabile storia dell’alpinista trentenne Tom Ballard, scomparso insieme a Daniele Nardi mentre tentavano di salire sulla cosiddetta montagna assassina, il Nanga Parbat, in Pakistan, nel febbraio 2019. Nel 2019, l’alpinista britannico Tom Ballard, detentore di vari primati, scomparve su una delle montagne più pericolose della catena himalayana, il Nanga Parbat. 25 anni prima e ad appena 160 chilometri di distanza, sua madre Alison Hargreaves, una delle più grandi alpiniste di ogni tempo, era morta sul K2. L’ultima vetta segue la sorella di Tom, Kate, mentre si reca sul Nanga Parbat per dire addio al fratello.
Con un mix di riprese familiari effettuate nel corso di 25 anni e degli straordinari filmati realizzati da Tom fino a pochi giorni prima della morte, questo documentario racconta la storia incredibile ed emozionante di una famiglia che, mossa dalla passione per l’alpinismo, ha dedicato e, nel caso di Alison e Tom, sacrificato la propria vita per scalare le vette ghiacciate più alte del pianeta.
  https://youtu.be/dAHjR9gBL2s
 
Leggi di più...

L’OMBRA DI CARAVAGGIO

PRIMA VISIONE
Genere:Drammatico
Anno:2022
Regia:Michele Placido
Attori:Riccardo Scamarcio, Louis Garrel, Isabelle Huppert, Micaela Ramazzotti, Michele Placido, Vinicio Marchioni, Gianfranco Gallo, Lolita Chammah, Alessandro Haber, Moni Ovadia, Lorenzo Lavia, Brenno Placido, Tedua
Paese:Italia, Francia
Distribuzione:01 Distribution
Sceneggiatura:Sandro Petraglia, Michele Placido, Fidel Signorile
Fotografia:Michele D'Attanasio
Montaggio:Consuelo Catucci
Musiche:Umberto Iervolino, Federica Luna Vincenti
L'Ombra di Caravaggio, film diretto da Michele Placido, è ambientato nell'Italia del XVII secolo, quella in cui l'artista Michelangelo Merisi in arte Caravaggio, era noto sia per la sua genialità che per il suo carattere sovversivo. Un uomo tormentato, trasgressivo e con un animo smosso da dissidi interiori, che lo hanno consacrato nel tempo come artista maledetto. È un ribelle Michelangelo Merisi (Riccardo Scamarcio), che si ritrova costretto alla fuga a causa di una vita spericolata o, in altri versi, troppo vissuta. Dopo la condanna a morte per aver commesso un omicidio durante una rissa, il pittore si dà alla fuga, a un'esistenza clandestina per evitare la pena capitale. Mentre cerca di passare inosservato agli occhi di chi potrebbe riconoscerlo, Caravaggio avverte sempre più la terribile ombra della decapitazione che gli spetta ed è così che nelle sue opere iniziano a farsi largo soggetti condannati e una massiccia presenza di teste mozzate. La sregolatezza di un genio, che ha trascorso gli ultimi anni della sua vita tra i timori e i propri demoni, divenendo un'icona sovversiva tutt'oggi attuale.
https://youtu.be/vezw7dkVvuE  
Leggi di più...

VASCO LIVE – ROMA CIRCO MASSIMO

ARRIVA NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE

uno spettacolo eccezionale

in PRIMA VISIONE

L'ECCEZIONALE FILM CONCERTO

"VASCO LIVE - ROMA CIRCO MASSIMO"

A chiusura di un anno decisamente ricco di emozioni, e in attesa delle date 2023, in arrivo "Vasco Live Roma Circo Massimo", registrazione del grande evento della Capitale. Il film è stato girato in diretta da Pepsy Romanoff, complici i 140.000 fan che hanno scatenato l'inferno nell'arena dei gladiatori per due notti di inizio estate di festa a oltranza.

https://youtu.be/W33u0IPMO68
Leggi di più...

A SPASSO COL PANDA – MISSIONE BEBE’

Genere: Animazione, Avventura, Family
Anno: 2022
PRIMA VISIONE
"A spasso col panda - Missione Bebè",  è ambientato dopo che l'orso Mic Mic e Oscar sono tornati dalla loro ultima e incredibile avventura. Ora il loro acerrimo nemico Vulture sta escogitando un nuovo piano diabolico per sabotare la consegna del cucciolo di Grizzly al suo avversario alle elezioni presidenziali americane; Mic Mic, Oscar, l'adolescente Panda e Cicogna si lanciano così in un'altra grande missione mentre cavalcano uno zeppelin per riportare Grizzly ai suoi legittimi genitori. Dovranno inoltre salvare le elezioni americane e l'intero continente dal vulcano in eruzione.
https://youtu.be/mmEP20IE9I4  
Leggi di più...

IL GRANDE GIORNO

Data di uscita: 22 dicembre 2022
Genere: Commedia
Anno: 2022
Regia: Massimo Venier
Attori: Aldo, Giovanni, Giacomo, Antonella Attili, Elena Lietti, Lucia Mascino, Margherita Mannino, Giovanni Anzaldo, Pietro Ragusa, Francesco Brandi, Dina Braschi, Andrea Bruschi, Davide Calgaro, Marouane Zotti, Noemi Apuzzo, Matilde Benedusi, Jerry Mastrodomenico, Eleonora Romandini, Roberto Citran, Francesco Renga
Paese: Italia
Sceneggiatura: Davide Lantieri, Michele Pellegrini, Massimo Venier, Aldo, Giovanni, Giacomo
Musiche: Brunori Sas
Il film racconta la storia di una lunga amicizia, messa in discussione durante un matrimonio. In una grande villa, sita sul lago di Como, si accingono i preparativi per le nozze di Elio e Caterina, pronti a celebrare il giorno più bello della loro vita e anche quello dei loro genitori, in particolare dei padri Giovanni e Giacomo. I due sono amici d'infanzia, hanno frequentato le stesse scuole e condiviso ogni cosa, dalla'azienda familiare Sagrate Arredi fino alle vacanze. Ora il matrimonio tra i rispettivi figli va ulteriormente a confermare questa amicizia di lunga data, indissolubile e fraterna. Per queste nozze non hanno badato a spese: hanno organizzato ben tre giorni di festeggiamenti, chiamato un Cardinale per celebrare il matrimonio, servito vini prestigiosi e contatto chef stellati; insomma, il meglio del meglio. Inoltre, l'organizzazione è stata affidata a un maître, molto caro, noto come "il Riccardo Muti del catering". Alla festa, però, si presenta in compagnia di Margherita, ex moglie di Giovanni, anche Aldo, il nuovo compagno della donna. Un uomo simpatico ed espansivo, ma soprattutto casinista, che finisce per abbattersi sulla celebrazione come un vero e proprio tornado con diverse gaffes e incidenti molto costosi. Nonostante Giovanni e Giacomo provino in ogni modo a contenere il caos creato da Aldo, quest'ultimo finisce per essere la goccia che fa traboccare il vaso...
https://youtu.be/Ifd0F1Z_oJw  
Leggi di più...

CONCERTO PER LA SALUTE MENTALE

Serata di sensibilizzazione sul tema della salute mentale

L'associazione Punto.ACapo OdV nata all'interno dei servizi di salute mentale della cooperativa il Gabbiano di Pontevico propone il concerto della band Tra Le Righe nel quale verrà suonato live l'album di canzoni interamente prodotte dagli ospiti e dagli operatori dei servizi.
Il concept album proposto sarà un viaggio musicale che si apre con l'esordio di malattia e narra dell'inserimento nei vari servizi per passare poi alle ricadute e al ritorno in reparto. L'album si conclude con la canzone dal titolo "Ho solo voglia di stare bene" che rappresenta la speranza di ciascun essere umano.
Per scoprire le altre canzoni vi aspettiamo a teatro.
Sul palco ci saranno ospiti, operatori e volontari dell'area salute mentale della cooperativa.

Ingresso libero

Contatti dell'associazione:
Cellulare e Whatsapp: 3248460584
Leggi di più...

MUNCH – AMORI, FANTASMI E DONNE VAMPIRO

MUNCH - Amori, fantasmi e donne vampiro

 

Rassegna LA GRANDE ARTE AL CINEMA Stagione 2022-23  |  Parte 1

  MUNCH. AMORI, FANTASMI E DONNE VAMPIRO, prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital è diretto da Michele Mally, che firma anche la sceneggiatura con Arianna Marelli. Non esiste al mondo pittore più celebre, eppure meno conosciuto di Edvard Munch. Se il suo “Urlo” è diventato un’icona dei nostri tempi, il resto della sua produzione non è altrettanto famoso. Ora invece Oslo, l’antica Kristiania, segna una svolta per la conoscenza dell’artista. Il nuovo Museo MUNCH – inaugurato nell’ottobre 2021 – è uno spettacolare grattacielo sul fiordo della capitale norvegese, pensato per ospitare l’immenso lascito del pittore alla sua città: 28.000 opere d’arte tra cui dipinti, stampe, disegni, quaderni di appunti, schizzi, fotografie ed esperimenti cinematografici. Tutto questo straordinario patrimonio ci offre una visione d’eccezione della mente, delle passioni e dell’arte di questo genio del Nord. Il docufilm si impegna a gettare nuova luce su Edvard Munch, un uomo dal fascino profondo e misterioso, un precursore e un maestro per tutti coloro che vennero dopo di lui. Allo stesso tempo, è anche un viaggio attraverso la Norvegia di Munch, alla ricerca delle radici e dell’identità di un artista universale per provare a interrogarci sul tema principale del suo multiforme lavoro: la sua idea del Tempo. Munch ha scritto: “Non dipingo ciò che vedo, ma ciò che ho visto”. E in effetti ha ripetuto i suoi soggetti, dipingendo e ridipingendo le stesse immagini per conservarle nel suo atelier, ponendo le basi della pratica dei Multipli. Il suo concetto di Tempo era un equilibrio delicato e originale tra passato e presente, uno strumento per vivere la propria esistenza, un ponte attraverso le dimensioni dell’universo per entrare in contatto con il mondo dei fantasmi e degli spiriti. Con gli interventi di Leif Ove Andsnes, Pianista; Giulia Bartrum, Øivind Lorentz Storm Bjerke ed Elio Grazioli, storici dell’arte; Stein Olav Henrichsen, Direttore del Museo MUNCH di Oslo; Erik Höök, Direttore dello Strindbergsmuseet di Stoccolma; Iver Kleive, Compositore; Siri Kval Ødegård, Soprano e Imprenditrice; Carl-Johan Olsson, Curatore Pittura del XIX secolo al Nationalmuseum di Stoccolma; Sue Pri-deaux, Scrittrice e Biografa; Frode Sandvik, Curatore Kode di Bergen; Linn Solheim, Restauratrice; Jon-Ove Stei-haug, Direttore del Dipartimento Mostre e Collezione al Museo MUNCH di Oslo; Gunnhild Øyehaug, Scrittrice. https://youtu.be/L46JITC5Z9w
Leggi di più...

TICKET TO PARADISE

PRIMA VISIONE
Genere: Commedia, Sentimentale
Regia: Ol Parker
Attori: George Clooney, Julia Roberts, Billie Lourd, Lucas Bravo, Kaitlyn Dever
Paese: USA
Tickets to Paradise, il film diretto da Ol Parker, ambientato a Bali, racconta la storia di una coppia divorziata (George Clooney Julia Roberts), che ha intenzione di mandare all'aria in tutti i modi l'imminente matrimonio della figlia, impedendole di commettere lo stesso errore che fecero loro sposandosi venticinque anni prima. Cosa succederà ai due protagonisti durante la permanenza a Bali? Riusciranno nel loro intento o questa sarà l'occasione per far riaccenderà la scintilla del vero amore tra i due?
https://youtu.be/xcWM3_7pe0w  
Leggi di più...

NEL MARE CI SONO I COCCODRILLI

Christian Di Domenico

Nel mare ci sono i coccodrilli

  Tratto dall’omonimo libro di Fabio Geda    Adattamento a cura di Fabio Geda e Christian Di Domenico   Dal protagonista di Mio fratello rincorre i dinosauri e U parrinu lo spettacolo tratto dall’omonimo romanzo di Fabio Geda che racconta la storia di Enaiatollah Akbari, dalla sua nascita in Afghanistan, al suo arrivo in Italia. C’è chi parte per amore, per lavoro, per turismo e poi ci sono quelli che partono per inseguire la vita. E allora la partenza è un parto. Un viaggio in posizione fetale, stipato in pochi centimetri, nella pancia di un camion dentro un mare di letame. Un mare in salita, che unisce e che separa. Un mare che è liquido amniotico che nutre ma in cui si può annegare. Una sola sedia in scena basta per raccontare il travaglio e il peregrinare di un bambino, costretto a barattare la propria innocenza in cambio della sopravvivenza, senza per questo mai vendere la propria onestà. Nel viaggio diventa un uomo portando sempre in tasca le parole di suo padre e le promesse fatte a sua madre. Poi finalmente arriva, si ferma. Ritorna a essere un po’ bambino, di nuovo figlio, nostro, del mondo, del tutto. Perché basta che due si vogliano bene per raggiungere l’assoluto e la misura delle cose. Nel mare ci sono i coccodrilli, non è solo uno spettacolo ma un incontro, una stretta di mano tra noi e la nostra umanità.   Idea e Finalità: Ci sono giorni nella vita in cui non succede niente, giorni che passano senza nulla ricordare, senza lasciare una traccia, quasi non si fossero vissuti. A pensarci bene, i più sono giorni così, e solo quando il numero di quelli che ci restano si fa chiaramente più limitato, capita di chiedersi come sia stato possibile lasciarne passare, distrattamente, tantissimi. Ma siamo fatti così: solo dopo si apprezza il prima e solo quando qualcosa è nel passato ci si rende meglio conto di come sarebbe averlo nel presente. Ma non c’è più. Durata dello spettacolo: 1 ora e 20 minuti circa. Durata del ricordo: tutta la vita. Ogni volta che guarderete il mare.
Leggi di più...

L’UOMO DAL FIORE IN BOCCA

Lucrezia Lante Della Rovere l’uomo dal fiore in bocca di Luigi Pirandello   adattamento e regia Francesco Zecca   disegno luci Alberto Tizzone   scene Arti Plastiche di Morucci Riccardo    aiuto regia Rebecca Righetti   musica Diego Buongiorno   produzione Infinito srl in collaborazione con Argot Produzioni   Basta scambiarsi un bacio per sentire lo stesso gusto della vita? Basta avvicinare le labbra al proprio amore per sentirne il sapore? Basta sciacquarsi la bocca con il presente per non sentire più il gusto del passato? La vita è ingorda, non lascia che resti da assaporare. Difficilmente c’è spazio se non per l’immaginazione. A Lei, la Donna Vestita di Nero, la moglie dell’Uomo dal Fiore in Bocca, è l’unica cosa che è rimasta, “attaccarsi così, con l’immaginazione, alla vita”. I suoi occhi così attaccati a lui, da non volerlo far andare via. Non ancora. Quante domande ci vogliono per sollevare un peso dal cuore? Quante risposte dobbiamo trovare per amare un dettaglio? Abbiamo dato voce a quella donna muta e dolorante, quella Donna che Pirandello ci ha fatto intravedere solo dietro a quel cantone.  
Leggi di più...