Events

DOWNTON ABBEY 2 – UNA NUOVA ERA

16Genere: Drammatico, Sentimentale, Storico
Anno: 2022
Regia: Simon Curtis
Attori: Hugh Bonneville, Laura Carmichael, Jim Carter, Brendan Coyle, Michelle Dockery, Hugh Dancy, Kevin Doyle, Joanne Froggatt, Robert James-Collier, Allen Leech, Phyllis Logan, Elizabeth McGovern, Sophie McShera, Tuppence Middleton, Lesley Nicol, Maggie Smith, Imelda Staunton, Penelope Wilton, Laura Haddock, Nathalie Baye, Dominic West, Samantha Bond
Paese: Gran Bretagna
"Downton Abbey II - Una nuova era", il film diretto da Simon Curtis, è il sequel di Downton A15bbey, basato sull'omonima e popolare serie TV britannica, ambientata all’inizio del XX Secolo nello Yorkshire. Nella splendida tenuta di Downton Abbey, situata nella campagna inglese, vedremo ancora una volta intrecciarsi le vicende della famiglia Crawley con quelle della sua servitù. Mentre la villa è in pieno subbuglio a causa dei preparativi per il matrimonio di Tom Branson (Allen Leech) e della signorina Lucy Smith (Tuppence Middleton), ex cameriera, Lady Violet Crawley Grantham (Maggie Smith) riceve in eredità una villa nel sud della Francia. Riunita la famiglia, l'anziana Violet spiega come questa dimora, nota come Villa delle Colombe, le sia stata donata in gioventù da un uomo, con cui ha avuto una storia d'amore, prima di conoscere il suo futuro marito. Ora che il suo giovane amore è morto, la villa, ormai non più segreta, è passata di proprietà alla signora, che decide di recarvisi per un soggiorno, accompagnata da una parte della famiglia e dagli immancabili e fedeli servi, Mr. Carson (Jim Carter) e Mrs. Hughes (Phyllis Logan). Nel frattempo a Downton Abbey si respira una ventata di modernità con l'arrivo del produttore Jack Barber (Hugh Dancy) e della sua troupe cinematografica, pronta a girare un film all'interno del lussuoso palazzo con l'appoggio di Lady Mary (Michelle Dockery). Non mancheranno di certo gli intrighi e i misteri, come quello sul passato di Lady Violet.
https://youtu.be/2HwM5upWrqQ
Leggi di più...

I SEGRETI DI SILENTE – ANIMALI FANTASTICI

Genere: Avventura, Family, Fantasy
Anno: 2022
Regia: David Yates
Attori: Eddie Redmayne, Mads Mikkelsen, Jude Law, Ezra Miller, Katherine Waterston, Alison Sudol, Dan Fogler, Jessica Williams, Callum Turner, Richard Coyle, Valerie Pachner, Poppy Corby-Tuech, Fiona Glascott, Oliver Masucci
Paese: USA
"Animali Fantastici  - I Segreti di Silente", film diretto da David Yates , è il terzo capitolo dell'omonima saga prequel di Harry Potter, che vede Newt Scamander (Eddie Redmayne) imbarcarsi in una nuova avventura per arrestare l'oscuro mago Gellert Grindelwald (Mads Mikkelsen). Eravamo rimasti - nel precedente film - con Grindelwald che rivela la misteriosa identità di Credence (Ezra Miller), nato come Aurelius Silente e fratello quindi del futuro preside di Hogwarts. Una questione spinosa, quella legate a Credence, in quanto è noto che la madre di Albus (Jude Law) è morta prima della nascita di Credence e che suo padre ai tempi era imprigionato ad Azkaban. Inoltre, nel capitolo precedente Albus, che non può attaccare in alcun modo Grindelwald a causa di un antico patto di sangue, si mette alla ricerca di un incantesimo in grado di spezzare il giuramento. Tanti quindi i nodi da sbrogliare nel nuovo film, ambientato questa volta a Rio de Janeiro durante gli anni Trenta.
https://youtu.be/F8ZLlbgYFBU  
Leggi di più...

LA GRANDE ARTE AL CINEMA 2022

ECCO I DETTAGLI DELL'ULTIMO APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE Dopo il grande successo del film ambientato nell’Egitto dei Faraoni "TUTANKHAMON. L’ULTIMA MOSTRA" arriva l'ultimo film della stagione. Martedì 7 e mercoledì 8 giugno in prima visione in contemporanea nazionale presenteremo il docufilm "IL MIO REMBRANDT", ambientato nel mondo degli Antichi Maestri con un mosaico di storie avvincenti in cui la passione sfrenata per i dipinti di Rembrandt porta a sviluppi drammatici e colpi di scena inattesi. Mentre collezionisti d’arte come Eijk e Rose-Marie De Mol van Otterloo, l’americano Thomas Kaplan e lo scozzese Duca di Buccleuch mostrano il legame speciale che hanno con i “loro” Rembrandt, il banchiere Eric de Rothschild mette due Rembrandt in vendita, innescando una dura battaglia politica tra il Rijksmuseum e il Louvre. Il film segue anche l’aristocratico mercante d’arte olandese Jan Six sulle tracce di due “nuovi” dipinti di Rembrandt, uno snervante viaggio di scoperta che pare la realizzazione del suo più grande sogno d’infanzia. Ma quando è accusato di avere violato l’accordo con un altro mercante d’arte, il suo mondo collassa. Seguendo tutte queste storie, IL MIO REMBRANDT mostra così cosa rende il lavoro del pittore olandese tanto speciale e perché le sue opere tocchino le persone tanto profondamente. Dopo il successo del pluripremiato documentario THE NEW, il regista di RIJKSMUSEUM (2014) Oeke Hoogendijk affronta nuovamente un grande soggetto per raccontarci una storia che parla di per gli amanti dell’arte.
Leggi di più...

UNA VITA IN FUGA

Genere: Thriller, Drammatico
Regia: Sean Penn
Attori: Sean Penn, Josh Brolin, Regina King, Dylan Penn, Katheryn Winnick, Eddie Marsan, Hopper Penn, Norbert Leo Butz, Dale Dickey, Bailey Noble
Paese: USA
"Una Vita in Fuga", il film diretto da Sean Penn, tratto dal libro biografico di Jennifer Vogel "Flim-Flam Man: The True Soty of My Father's Countrefeit Life" ed è ispirato a fatti realmente accaduti. Racconta la storia di Jennifer (Dylan Penn), che deve affrontare i problemi causati da un padre che la ama, ma che vive una doppia vita. Suo padre, John Vogel (Sean Penn), oltre a essere un rispettabilissimo genitore, è anche un truffatore o - meglio - il falsario più noto alle forze dell'ordine. Quando Jennifer è solo una bambina, quella che conduce con il padre, le sembra una vita esaltante e piena di avventure, ma crescendo si rende conto che il genitore non è affatto l'eroe che lei sognava durante l'infanzia. È per questo che la ragazza decide di prendere una strada diversa e condurre una vita per conto suo, lontana da John, ma non riuscirà a stare a lungo lontana da lui...
https://youtu.be/BZnKiAeg9_8
Leggi di più...

IO E LULU’

*** PRIMA VISIONE ***
Genere: Commedia, Azione
Anno: 2022
Regia: Reid Carolin, Channing Tatum
Attori: Channing Tatum, Q'Orianka Kilcher, Jane Adams, Kevin Nash, Aqueela Zoll, Kameron Hood, Ronnie Gene Blevins, Cayden Boyd, Nicole LaLiberte, Skyler Joy, Amanda Booth, Darren Keilan, Patricia Isaac, Luke Forbes
Paese: USA
Il film racconta la storia del soldato Briggs (Channing Tatum), che si vede costretto a fare un viaggio lungo la costa del Pacifico per portare Lulù, il cane compagno di missioni belliche del sergente Nogales, al funerale di quest'ultimo, deceduto a causa di un incidente d'auto. Dopo diverse spedizioni in guerra il cane ha sviluppato un carattere per nulla facile e imprevedibile alle reazioni. Durante il viaggio che li porta alla celebrazione, il soldato e il cane stringono un forte legame e Briggs finisce addirittura per affezionarsi a Lulu...
https://youtu.be/et7l26F7-l8  
Leggi di più...

CODA – I SEGNI DEL CUORE

VINCITORE DEL PREMIO OSCAR 2022 PER IL MIGLIOR FILM
****************PRIMA VISIONE****************
Genere: Drammatico
Regia: Sian Heder
Attori: Emilia Jones, Troy Kotsur, Daniel Durant, Marlee Matlin, Eugenio Derbez, Ferdia Walsh-Peelo, Lonnie Farmer, Kevin Chapman, Amy Forsyth
Paese: USA
Il film diretto dalla regista Sian Heder, racconta la storia di Ruby (Emilia Jones), una ragazza di diciassette anni che durante le prime ore del mattino, prima di entrare a scuola, lavora sulla barca di famiglia per aiutare i suoi genitori (Marlee Matlin e Troy Kotsur) e suo fratello (Daniel Durant), per portare avanti la loro attività di pesca sulla costa del Massachusetts. Ruby è l'unica persona udente della sua famiglia. Da quando la giovane ragazza è entrata a far parte del coro della scuola, scopre di avere una forte attrazione per il canto. Il suo maestro Bernardo (Eugenio Derbez), crede ci sia qualcosa di speciale nella giovane adolescente e la spinge a considerare una prestigiosa scuola di musica per il suo futuro. Ruby si troverà così davanti a un bivio: abbandonare i suoi adorati genitori per seguire il suo più grande sogno o continuare ad aiutare la sua famiglia
https://youtu.be/aSPP4dy_OdQ  
Leggi di più...

SPENCER

Genere: Drammatico, Biografico
Regia: Pablo Larraín
Attori: Kristen Stewart, Timothy Spall, Jack Farthing, Sean Harris, Sally Hawkins, Jack Nielen, Freddie Spry, Stella Gonet, Richard Collect, Elizabeth Berrington, Lore Stefanek, Amy Manson, James Harkness, Laura Benson, Wendy Patterson, Thomas Douglas, Olga Hellsing
Paese: USA
"Spencer" è un biopic su Lady Diana, interpretata da Kristen Stewart. La storia è incentrata in un preciso momento della vita di Diana, quando nel dicembre del 1991, durante le vacanze di Natale con l'intera famiglia reale nella tenuta di Sandringham, a Norfolk. Il matrimonio Tra Diana e il Principe Carlo (Jack Farthing) è ormai alla deriva da diverso tempo e le continue voci di tradimentii, soprattutto quelli di lui con Camilla Parker-Bowles, non fanno altre che indebolire sempre più il loro legame. Nonostante ciò, quei giorni di festa sono un momento di pace, nei quali la Principessa può festeggiare, andare a caccia, giocare e rilassarsi. Proprio in questo clima natalizio, Diana ha modo di riflettere e prendere una decisione importante: quella di lasciare suo marito, dopo diversi anni in cui è stata costretta a fingere che tutto andasse bene e mantenere lo sguardo alto, nonostante tutte le terribili voci di infedeltà, che hanno minato non solo il suo matrimonio, ma anche la salute stessa della Principessa. Il film ricostruisce quello che potrebbe essere accaduto in quei giorni di festa tra le mura di Sandringham.
RECENSIONE: Anche se il soggetto è noto, la vita di Lady Diana, in verità nel film “Spencer” siamo lontani dal già visto o da soluzioni narrative superficiali. Il regista cileno Pablo Larraín (suoi sono “No. I giorni dell’arcobaleno” del 2012 e “Jackie” del 2016), muovendosi su sceneggiatura di Steven Knight – sceneggiatore di “Locke”, “Amore, cucina e curry” e la serie Tv cult “Peaky Blinders” –, decide di raccontare la storia della “principessa del popolo” muovendosi tra realtà e fantasia, provando a ricostruire i giorni critici nella residenza reale di Sandrigham House, dove la famiglia Windsor è riunita per il Natale. Lì vanno in scena fragilità, delirio e ribellione di una donna che riesce a trovare il coraggio di respingere la corona e (ri)prendersi la libertà perduta, senza però rinunciare al ruolo di madre (le istantanee con i figli nel film sono tra i passaggi più luminosi e marcati da tenerezza). Pablo Larraín dichiara da subito il perimetro dell’azione, mettendo in scena una favola capovolta; componendo un quadro visivo elegante e meticoloso, aderendo così al binario tipico della messa in scena inglese, focalizza l’attenzione sugli stati d’animo di Diana. Il regista dà sostanza alle sue ossessioni, ai suoi incubi e paure più profonde come quella di non essere amata, compresa o ascoltata. La sua Lady Diana sembra sprofondare in una vertigine angosciante all’interno di un palazzo dorato; si sente un cappio al collo, simboleggiato dalla collana di perle donatale dal principe Carlo (la stessa che sospetta si trovi probabilmente anche al collo della sua rivale Camilla). Alla fine Diana, nonostante le tante giravolte emotive, trova la forza di ribellarsi alla “prigione” in cui si sente rinchiusa. Strappa via così le perle e corre verso una vita nuova. Punto di forza del film “Spencer” è di certo l’interpretazione di Kristen Stewart, alla sua prima nomination agli Academy Award. L’attrice resa popolare dalla saga “Twilight” dimostra di essere definitivamente cresciuta a livello artistico – come del resto il suo collega “Batman” Robert Pattinson –, di essere di fatto entrata in una nuova dimensione professionale, sposando ruoli sempre più ricercati, complessi e raffinati. Qui in “Spencer” la Stewart mette in campo tonalità emotive-espressive sorprendenti, soprattutto con lo sguardo. In alcuni passaggi è struggente! Dopo aver costruito con "Jackie" il ritratto forte e intenso della moglie di J.F. Kennedy, Larraín prosegue nel suo cinema affrontando il ritratto di una donna altrettanto "ribelle" e iconica, che ha lottato per l’affermazione della sua identità. Nel complesso il film "Spencer", oltre all’ottima performance della Stewart, rimane nella mente dello spettatore per una regia controllata, sicura e attenta alla valorizzazione simbolica di ogni dettaglio. Larraín dà vita a una regia grintosa che sa essere anche un inno alla libertà. “Spencer” è un’opera intensa, potente ed interessante. (C) CEI
https://youtu.be/WdBrco4Ldak  
Leggi di più...

DINOSAUR LIVE SHOW

"Dinosaur Live Show a Manerbio" è un’esperienza per tutta la famiglia, unica nel suo genere in live tour in Italia. Vedrete dal vivo i dinosauri animatronici utilizzati nei più famosi film della preistoria. L’unica occasione per vederli da vicino nella vostra città. 2 Dinosauri ad altezza naturale e 2 piccoli cuccioli di dinosauro. Il tutto corredato da artisti internazionali.

  ✔︎ BIGLIETTO A 12€ adulti e bambini paghi Online la PRENOTAZIONE di 1,50€ a biglietto e saldi 10,50€ a biglietto alla cassa dell’evento. Sono esenti dal pagamento bambini sotto i 3 anni di età  
Condizioni:
  • NON cumulabile con altre promozioni
  • Presentati in cassa almeno 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo per ricevere i biglietti a fronte del pagamento dell'importo rimanente.
  • La prenotazione è valida sia in formato CARTACEO sia DIGITALE
  • Offerta non soggetta al diritto di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Leggi di più...

7 DONNE E UN MISTERO

Genere: Commedia
Regia: Alessandro Genovesi
Attori: Margherita Buy, Diana Del Bufalo, Sabrina Impacciatore, Benedetta Porcaroli, Micaela Ramazzotti, Luisa Ranieri, Ornella Vanoni
Paese: Durata: Italia
Sceneggiatura: Alessandro Genovesi, Lisa Nur Sultan
Fotografia: Federico Masiero
Montaggio: Claudio Di Mauro
Musiche: Andrea Farri
"7 donne e un mistero" segue le ore successive all'omicidio di un uomo, un imprenditore con moglie e figlie, ucciso misteriosamente nella sua casa. Nella villa del morto sono riunite tutte le donne che, in un modo o nell'altro, sono appartenute alla sua vita e che invece di festeggiare la Vigilia di Natale, come previsto, si ritrovano con un omicidio da risolvere. Tutte sono sospettate e, mentre ognuna cerca di buttare fango sulle altre, rivelando i segreti altrui, sono costrette ad affrontare situazioni che fino ad allora non avevano voluto mettere in luce. Ma chi è il vero omicida?
https://youtu.be/STsoUai129E  
Leggi di più...

THE WALL OF SHADOWS

  • REGIA: Eliza Kubarska
  • SCENEGGIATURA: Eliza Kubarska, Piotr Rosolowski
  • CAST: Marcin Tomaszewski, Dmitry Golovchenko, Sergey Nilov, Nada Sherpa, Jomde Sherpa, Dawa Sherpa
  • NAZIONE: Polonia, Germania, Svizzera
  • GENERE Docufilm
Quando una famiglia di Sherpa viene avvicinata da un gruppo di scalatori, per accompagnarli in un trekking fino alla parete est del Kumbhakarna in Nepal, mai conquistata, si trova di fronte a un dilemma. La vetta, considerata più impegnativa del Monte Everest, nella religione locale del Kirant è considerata una montagna sacra che non deve essere scalata. Il padre vuole guadagnare con la spedizione il denaro necessario all’educazione del figlio. La madre, invece, è contraria alla scalata ma, per rendere possibile il sogno del figlio di diventare medico, alla fine accetta di guidare i tre stranieri sulla montagna. La regista Eliza Kubarska segue la spedizione e mostra come la famiglia faccia fronte alle condizioni estreme e al proprio credo religioso per rendere possibile la salita. Gli dei del Kumbhakarna perdoneranno gli Sherpa per la loro insolenza? Eliza Kubarska, alpinista esperta, cattura immagini mozzafiato del maestoso mondo alpino, richiamando l’attenzione sulla dimensione spirituale della natura e dell’ambiente. https://youtu.be/xE2DUwrrpE4
 
Leggi di più...