Events

DOVE SONO LE DONNE?

COMUNICAZIONE RIGUARDANTE IL RIMBORSO – BIGLIETTO - ABBONAMENTO Caro abbonato, caro spettatore, speriamo prima di tutto che sia salvaguardata la tua salute e quella dei tuoi cari. La situazione generale a seguito delle restrizioni dovute al contenimento dell’epidemia da COVID-19 non permetterà che nel breve periodo sia possibile riprendere molte delle attività sociali bruscamente interrotte dal marzo scorso. Tra queste il nostro incontro per serate di svago e di riflessione nel luogo in cui una comunità si ritrova per riconoscersi e confrontarsi: il TEATRO. La programmazione 2019-2020 del Teatro Politeama di Manerbio non ha potuto vedere realizzati due attesissimi appuntamenti: Michela Murgia in DOVE SONO LE DONNE? (giovedì 19 marzo) e Giacomo Poretti in CHIEDIMI SE SONO DI TURNO (martedì 7 aprile). Sappi che, più per senso di responsabilità che per convinzione, avevamo individuato, anche grazie alla disponibilità dei due artisti, le date di recupero dei loro spettacoli nel mese di maggio 2020. Come immaginerai anche queste ipotesi non potranno avere seguito. Ma, nei tempi e con i modi che ci verranno concessi, è forte la volontà di ritrovarci appena sarà possibile con te e con gli artisti. Non siamo in grado di indicarti date precise ma prevediamo di poter riproporre i due spettacoli entro un anno dalla data originaria in cui li avremmo ospitati sul palco del Politeama. Questo è il nostro auspicio; la sua realizzazione non dipende però esclusivamente dalla nostra volontà. Intanto la normativa ci consente alcune possibilità. L’Art. 88 della legge n. 27 del 24 aprile 2020 (in vigore dal 30/04/2020) e la comunicazione della Siae (confermata dall’Agenzia delle Entrate)* esclude la restituzione in termini monetari del valore del biglietto o del rateo dell’abbonamento. Le soluzioni consentite sono: A) mantenere il biglietto relativo alla data originaria (o l’abbonamento della Stagione) che potrà essere utilizzato nella data di recupero (solo se calendarizzata entro un anno da quella originaria) oppure B) richiederci un voucher di pari importo al prezzo pagato per il biglietto (o al rateo dell’abbonamento non goduto), utilizzabile entro 18 mesi dall’emissione anche per altri appuntamenti della futura stagione e limitatamente alla disponibilità dei posti. L’abbonamento o il biglietto vanno conservati integri! Sono documenti fiscali che devono essere mantenuti intatti fino alla eventuale restituzione in biglietteria o all’utilizzo nella serata di spettacolo. Se desideri ottenere il voucher dovrai mandare, entro giovedì 18 giugno (in questo momento il termine ultimo per procedere alla richiesta), una mail agli indirizzi di posta elettronica info@liveticket.it (il nostro sistema di biglietteria) e a info@politeamamanerbio.it secondo i modelli che alleghiamo. * puoi leggere di seguito il documento della SIAE (integrato con osservazioni dell’Agenzia delle Entrate) in base al quale è stata elaborata questa comunicazione.   MODULO RICHIESTA VOUCHER POSSESSORI BIGLIETTO: CLICCA QUI   LEGGI QUI LE FAQ E L'ART. 88    
DOVE SONO LE DONNE? Monologo di e con Michela Murgia Drammaturgia sonora eseguita dal vivo da Francesco Medda Arrogalla Illustratore Edoardo Massa Se arrivassero gli alieni domattina e cercassero di farsi un’idea del genere umano guardando ai luoghi della rappresentazione pubblica, probabilmente penserebbero che un virus misterioso abbia colpito tutte le persone di sesso femminile d’Italia, rendendole mute o incapaci di intendere e volere. Il governo, i dibattiti televisivi e le prime pagine dei quotidiani traboccano di interventi maschili. Eppure le donne non sono una sottocategoria socioculturale ma più della metà del genere umano. Dopo aver interpretato in scena il premio Nobel Grazia Deledda nello spettacolo 'Quasi grazia', Michela Murgia, autrice tra le più impegnate nelle battaglie civili, porta per la prima volta in teatro il suo punto di vista sulla 'questione femminile' in un lucido monologo che supera per sempre gli angusti confini delle quote rosa. Produzione: Mismaonda srl N.B.: Gli abbonati alla Stagione Teatrale del Politeama 2019/2020 hanno diritto al biglietto ridotto al prezzo di € 15,00 presentando l'abbonamento al botteghino. IDEA REGALO : speciale kit regalo in vendita al botteghino: libro "MORGANA" + biglietto spettacolo a soli € 32.
Leggi di più...

CONCERTO DI SANTA CECILIA

Torna anche quest’anno il tradizionale Concerto di Santa Cecilia che la Civica Associazione Musicale Santa Cecilia di Manerbio offre alla cittadinanza. Un appuntamento imperdibile che corona l’impegno di questa gloriosa istituzione, presenza longeva che da più di 150 anni testimonia l’amore per la musica di molti manerbiesi e che continua ad offrire, soprattutto ai giovani, una possibilità espressiva, un momento di aggregazione e un approccio competente con la musica. Dirige: Giulio Piccinelli   ingresso gratuito
Leggi di più...

MALEDETTO MODIGLIANI (La Grande Arte al Cinema)

Il 31 marzo e l’1 aprile arriverà invece al cinema "Maledetto Modigliani", prodotto da 3D Produzioni e Nexo Digital, diretto da Valeria Parisi e scritto con Arianna Marelli in occasione del centenario dalla scomparsa di Amedeo Modigliani (1884-1920). Un artista d’avanguardia diventato un classico contemporaneo, una vita e un talento oltre la leggenda. Dalla Livorno delle origini, patria dei Macchiaioli, alla Parigi di Picasso e di Brancusi, centro della modernità: la conquista di un segno unico, tra primitivismo e Rinascimento italiano. Nel racconto di una biografia breve e intensa anche la storia di amori non consumati, tumultuosi, drammatici. Con donne dalle personalità estremamente contemporanee: la poetessa Anna Achmatova, la giornalista Beatrice Hastings, la pittrice Jeanne Hébuterne. Modigliani, la vita e l’arte consumate fino all’ultimo respiro. "La Pasqua nell’Arte" sarà nelle sale il 14 e 15 aprile per offrire un approfondimento sull’iconografia della Pasqua nella storia della pittura. I temi della morte e risurrezione di Cristo hanno dominato la cultura occidentale negli ultimi 2000 anni, rivelandosi uno degli eventi di maggior impatto di tutti i tempi, come raccontato dai Vangeli e come rappresentato dai più grandi artisti della storia occidentale. Questo docu-film esplora le rappresentazioni della Pasqua dai tempi dei primi cristiani sino ai giorni nostri. Girato tra Gerusalemme, gli Stati Uniti e l’Europa, La Pasqua nell’arte esplora i diversi modi in cui gli artisti hanno rappresentato la morte e la rinascita attraverso i secoli: chi in maniera trionfante, chi in modo più intimo e primitivo. Il 28 e 29 aprile sarà il turno di "Botticelli e Firenze. La Nascita della Bellezza", prodotto da Sky con Ballandi e Nexo Digital e diretto da Marco Pianigiani. Bellezza, creatività, genio: la Firenze rinascimentale di Lorenzo de’ Medici, detto il Magnifico, è un concentrato di arte e cultura. Ma non è solo questo. Tra le innumerevoli botteghe e i palazzi del governo, tanta bellezza convive con il lato oscuro della città, fatto di lotte per il potere e intrighi di efferata violenza. Un artista, più di tutti, ha saputo proiettare nelle sue opere, le luci e le ombre di un’epoca destinata a rimanere indimenticata: Sandro Botticelli (1445-1510). Riviviamo la Firenze delle botteghe attraverso la vita di Botticelli, le collaborazioni, le sfide e i successi. Dall’esordio sotto l’ala dei Medici, Botticelli si impone come l’inventore di una Bellezza ideale, che trova la sua massima espressione in opere come Primavera e Nascita di Venere. La morte di Lorenzo Il Magnifico, le prediche apocalittiche di Girolamo Savonarola e i falò delle vanità, segnano la parabola discendente del maestro fiorentino, destinato a un oblio di oltre tre secoli. La riscoperta di Botticelli ad opera dei Pre-Raffaelliti dà inizio un’autentica Botticelli-mania, che dal XIX secolo si protrae fino a oggi. Da Salvador Dalì a Andy Warhol, da David LaChapelle a Jeff Koons e Lady Gaga, nessuno sembra immune al fascino eterno di Botticelli e delle sue opere, continuamente re-immaginate dagli artisti di ogni sorta, fino a entrare nell’immaginario collettivo. Raffinato disegnatore, ritrattista rivoluzionario, straordinario interprete del suo tempo: questo è Sandro Botticelli, l’inventore della Bellezza. Un mese dopo, il 26 e 27 maggio concluderemo il viaggio nel Rinascimento con "Raffaello. Il Giovane Prodigio", diretto da Massimo Ferrari e prodotto da Sky in occasione dei 500 anni dalla morte dell’artista, si propone di raccontare l’urbinate a partire dagli straordinari ritratti femminili realizzati dall’artista. La Madre, l’Amica, l’Amante Segreta e la Committente. Da Magia Ciarla, che morì quando il pittore aveva solo 8 anni, alle estimatrici che lo hanno aiutato nel suo successo, fino a colei che secondo la leggenda lo porterà alla morte. Figure realmente esistite ma anche frutto della sua fantasia, tutte queste donne raccontano un momento preciso della breve vita del pittore. Capace di ritrarre un ideale di bellezza celestiale, Raffaello (1483-1520) è stato in grado di concentrare il suo sguardo più che sulla fisicità sulla loro psicologia, innalzandone in maniera dirompente il carattere. Grazie a interventi di esperti di fama internazionale, il docu-film ci porterà alla scoperta delle città e dei luoghi più significativi di uno dei più sublimi pittori del Rinascimento.
Leggi di più...

1917

Film vincitore dei Golden Globe 2020 per MIGLIOR FILM e MIGLIOR REGIA
Vincitore di 3 Premi Oscar 2020 tra cui MIGLIOR FOTOGRAFIA
Vincitore di 7 Premi Bafta: miglior film, miglior film inglese, miglior regia, miglior fotografia, miglior scenografia, miglior sonoro e migliori effetti visivi.
Genere: Drammatico, Guerra
Regia: Sam Mendes
Attori: George MacKay, Dean-Charles Chapman, Mark Strong, Andrew Scott, Richard Madden, Colin Firth, Benedict Cumberbatch, Claire Duburcq, Teresa Mahoney, Daniel Mays, Adrian Scarborough, Justin Edwards, Anson Boon Fotografia: Roger Deakins
Paese: Gran Bretagna, USA
Così la critica: "Un capolavoro visivo. Il miglior film dell'anno" Forbes
"Straordinario sotto ogni punto di vista" The Hollywood Reporter
"Vi manderà fuori di testa" New York Post
"Il miglior film di guerra dai tempi di  SALVATE IL SOLDATO RYAN" Awards Circuit
1917, il film diretto da Sam Mendes, racconta un anno cruciale della Prima guerra mondiale, il 1917, dal punto di vista di due giovani caporali britannici, Schofield (George MacKay) e Blake (Dean-Charles Chapman). Appartengono entrambi all'ottavo battaglione e prima di essere camerati, sono innanzitutto amici. Non stupisce quindi che vengano scelti proprio loro due, insieme, per portare a termine un'ardua missione: attraversare l'ostile territorio nemico per consegnare un messaggio a un battaglione di 1600 uomini, tra cui il fratello di Blake, Joseph (Richard Madden). Così facendo, impedirebbero ai soldati di cadere in una trappola mortale, ordita dai nemici tedeschi. L'impresa è al limite del possibile, perché il tempo per svolgerla è poco e il territorio da attraversare è impervio. La loro rotta è a sudest e il loro equipaggiamento base è fornito anche di mappe e torce. I due soldati dovranno raggiungere il battaglione accampato nei pressi di Écouste e consegnare l'avvertimento del generale Erinmore (Colin Firth) al colonnello Mackenzie (Benedict Cumberbatch). I due si imbarcano in quella che sembra una missione suicida, nella quale i Tedeschi e il tempo sono i loro nemici giurati. Nonostante la loro amicizia venga messa a dura prova dalle difficoltà incontrate lungo il cammino, Blake e Schofield riusciranno a consegnare il messaggio prima che sia troppo tardi?
 
Leggi di più...

PUPAZZI ALLA RISCOSSA

Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls, il film diretto da Kelly Asbury, è un'avventura animata ambientata a Uglyville, un mondo fantastico e pieno di colori, in cui bizzarri pupazzi dall'aspetto mostruoso: MoxyMandyUglyDog, Lucky Bate e Ox, si misurano con la loro diversità e il loro aspetto non proprio affascinante. Moxy (voce italiana di Federica Carta), con il suo sorriso a tre denti, è una vera e propria forza della natura, vivace, curiosa e piena di energia. Mandy (voce italiana di Diletta Leotta), ha un segreto da nascondere e teme possa compromettere il suo desiderio di raggiungere la perfezione. UglyDog (voce italiana di Shade) è il migliore amico di Mandy, scaltro e simpaticissimo. Lucky Bat (voce italiana di Achille Lauro) è il pupazzo più saggio, putroppo i suoi consigli non funzionino mai come dovrebbero. OX (voce italiana di Elio) ha come unico desiderio quello di far sentire sempre amati e al sicuro i suoi amici pupazzi. Moxy e i suoi amici vivono ogni giorno in un vortice di felicità, lasciando volare le loro bizzarre ali in celebrazione della vita e delle sue infinite possibilità e di tanto in tanto guardando il cielo, da dove arriverà una nuova UglyDoll, accolta a braccia aperte dalla comunità. Moxy ama la sua vita quadrata nelle sua cittadina rotonda, ma la sua enorme curiosità la porta a chiedersi se c'è qualcosa dall'altra parte della montagna che racchiude Uglyville. Cosi' un giorno riunisce i suoi più cari amici e parte per scoprire cosa c'è dall'altra parte della montagna che racchiude Uglyville. Scopriranno un nuovo mondo - Perfezione - una città in cui bambole più convenzionali vengono addestrate secondo certi protocolli prima di essere diplomate e inviate nel mondo "reale" dove troveranno l'amore di un bambino. A Perfezione, Molly e il suo gruppo subiranno le manipolazioni di Lou, la bambola perfetta incaricata di addestrare le reclute. Qui, Molly e i suoi amici si confronteranno con cosa significa essere diversi, lotteranno col loro desiderio di essere amate così come sono e alla fine scopriranno che non bisogna essere perfetti per essere fantastici perché quello che conta di più è chi sei veramente, ciò che è importante è come si è dentro e non come si è fuori. https://www.youtube.com/embed/3LdZAwzYcdg
Leggi di più...

ODIO L’ESTATE Proiezioni sospese

Si avvisa la gentile clientela che, a seguito del nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, tutti i cinema e teatri rimarranno chiusi fino al 13 aprile compreso. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti. Grazie per la collaborazione. La direzione del Politeama   Odio l'estate, il film diretto da Massimo Venier, racconta una storia di amicizia e sentimenti. Tre uomini decidono di trascorrere le vacanze estive in un'isola a largo delle coste italiche, ognuno insieme alla rispettiva famiglia. Non conoscendosi, scelgono la stessa meta estiva, la stessa spiaggia e si ritrovano anche ad affittare la stessa casa...tutti nello stesso periodo. Sono totalmente diversi l'uno dall'altro. Aldo è un tamarro senza un lavoro fisso, è ipocondriaco, ha una passione per Massimo Ranieri e vive con un cane di nome Brian, una moglie che urla invece di parlare, e i figli Ilary e Salvo. Giovanni è uno organizzato, preciso, gestisce un'impresa prossima al fallimento e viaggia con la moglie e la figlia Alessia. Infine, c'è Giacomo, medico di successo che non riesce, però, ad avere un rapporto con il figlioletto in piena pubertà. È inevitabile che la convivenza rappresenterà per il gruppo una vera impresa di sopravvivenza e sarà impossibile non scontrarsi. Abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato, ma finiscono per ballare insieme in una sera d’estate e tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga. Una casa riuscirà a unire tutte queste tante persone così diverse tra loro? https://www.youtube.com/embed/wgfE_VvTD20  
Leggi di più...

CHIEDIMI SE SONO DI TURNO

COMUNICAZIONE RIGUARDANTE IL RIMBORSO – BIGLIETTO - ABBONAMENTO Caro abbonato, caro spettatore, speriamo prima di tutto che sia salvaguardata la tua salute e quella dei tuoi cari. La situazione generale a seguito delle restrizioni dovute al contenimento dell’epidemia da COVID-19 non permetterà che nel breve periodo sia possibile riprendere molte delle attività sociali bruscamente interrotte dal marzo scorso. Tra queste il nostro incontro per serate di svago e di riflessione nel luogo in cui una comunità si ritrova per riconoscersi e confrontarsi: il TEATRO. La programmazione 2019-2020 del Teatro Politeama di Manerbio non ha potuto vedere realizzati due attesissimi appuntamenti: Michela Murgia in DOVE SONO LE DONNE? (giovedì 19 marzo) e Giacomo Poretti in CHIEDIMI SE SONO DI TURNO (martedì 7 aprile). Sappi che, più per senso di responsabilità che per convinzione, avevamo individuato, anche grazie alla disponibilità dei due artisti, le date di recupero dei loro spettacoli nel mese di maggio 2020. Come immaginerai anche queste ipotesi non potranno avere seguito. Ma, nei tempi e con i modi che ci verranno concessi, è forte la volontà di ritrovarci appena sarà possibile con te e con gli artisti. Non siamo in grado di indicarti date precise ma prevediamo di poter riproporre i due spettacoli entro un anno dalla data originaria in cui li avremmo ospitati sul palco del Politeama. Questo è il nostro auspicio; la sua realizzazione non dipende però esclusivamente dalla nostra volontà. Intanto la normativa ci consente alcune possibilità. L’Art. 88 della legge n. 27 del 24 aprile 2020 (in vigore dal 30/04/2020) e la comunicazione della Siae (confermata dall’Agenzia delle Entrate)* esclude la restituzione in termini monetari del valore del biglietto o del rateo dell’abbonamento. Le soluzioni consentite sono: A) mantenere il biglietto relativo alla data originaria (o l’abbonamento della Stagione) che potrà essere utilizzato nella data di recupero (solo se calendarizzata entro un anno da quella originaria) oppure B) richiederci un voucher di pari importo al prezzo pagato per il biglietto (o al rateo dell’abbonamento non goduto), utilizzabile entro 18 mesi dall’emissione anche per altri appuntamenti della futura stagione e limitatamente alla disponibilità dei posti. L’abbonamento o il biglietto vanno conservati integri! Sono documenti fiscali che devono essere mantenuti intatti fino alla eventuale restituzione in biglietteria o all’utilizzo nella serata di spettacolo. Se desideri ottenere il voucher dovrai mandare, entro mercoledì 27 maggio (in questo momento il termine ultimo per procedere alla richiesta), una mail agli indirizzi di posta elettronica info@liveticket.it (il nostro sistema di biglietteria) e a info@politeamamanerbio.it secondo i modelli che alleghiamo. * puoi leggere di seguito il documento della SIAE (integrato con osservazioni dell’Agenzia delle Entrate) in base al quale è stata elaborata questa comunicazione.   MODULO RICHIESTA VOUCHER POSSESSORI BIGLIETTO: CLICCA QUI   MODULO RICHIESTA VOUCHER PER POSSESSORI ABBONAMENTO: CLICCA QUI   LEGGI QUI LE FAQ E L'ART. 88   -------------------------------------------------------------------------------------- CHIEDIMI SE SONO DI TURNO di Giacomo Poretti - regia di Andrea Chiodi - Produzione AGIDI In ospedale si entra solo per tre motivi: se uno è ammalato, se si va a trovare un ammalato, oppure, se sei particolarmente sfortunato, se ci devi lavorare. Il protagonista di questo monologo aveva immaginato per sé un avvenire radioso come calciatore, astronauta o avvocato di grido; ma la sorte è a volte sorprendente, talvolta bizzarra, e quasi sempre misteriosa, e così, mentre sta per ricevere il pallone d’oro, aprendo gli occhi si ritrova nelle proprie mani una scopa di saggina. Partito dai bagni finirà sulla scrivania del Capo sala, dopo un vorticoso viaggio per tutti i reparti dell’ospedale, attraverso letti da rifare, suore, dottori, malati veri e immaginari, speranze di guarigione e diagnosi che spengono i sorrisi, sempre con due amici fidati: la scopa di saggina e il pappagallo. Il pappagallo è lo strumento detestato da tutti in ospedale, chi lo deve usare, chi lo deve pulire, il Primario non lo vuole vedere, i parenti lo vogliono occultare. Ma attraverso il pappagallo passa tutta l’umanità, tutta la delicatezza, tutta la vergogna e il rispetto di quando si ha bisogno d’aiuto e di qualcuno che tenga compagnia alla nostra fragilità.  
Leggi di più...

NEWS

In questa pagina ci ripromettiamo di indicare alcuni siti sui quali potrete trovare gratuitamente dei film da vedere:
  • la CINETECA DI MILANO ha messo a disposizione gratuitamente il suo immenso catalogo di film d'autore in streaming, registrandosi sul sito: https://www.cinetecamilano.it/biblioteca
  • SKY ARTE propone gratuitamente in streaming, il meglio del suo palinsesto, aprendo, sul sito https://arte.sky.it/, la programmazione a tutti e dando la possibilità di viaggiare attraverso le più belle produzioni del canale, di intrattenersi con gli imponenti film d’arte e di raccontare l’Italia con gli scenografici documentari girati nel cuore del nostro patrimonio artistico e culturale.
Se invece volete consultare schede approfondite di film che poi potrete vedere alla televisione, consigliamo il sito: https://chiciseparera.chiesacattolica.it/buon-cinema-a-casa-la-proposta-dellacommissione-valutazione-film AVISCO propone schede filmografiche sul tema della casa su: https:/bit.ly/2Wo3zVJ e dalla Biblioteca di Manerbio ci segnalano il portale XANADU da www://hamelin.net  
Leggi di più...

IL GIORNO PIU’ BELLO DEL MONDO

Il Giorno più bello del Mondo, il film diretto da Alessandro Siani,è un inno alla vita, ma soprattutto alla speranza, che da un momento all'altra può portare bellezza alla vita. È la storia di Arturo Meraviglia (Siani), piccolo impresario teatrale ormai sull'orlo del fallimento. Un inaspettato lascito da parte di un lontano zio gli accende la speranza di sanare i suoi debiti, ma l'eredità non è la cifra astronomica che lui crede, bensì due bambini, Rebecca (Sara Ciocca) e Gioele (Leone Riva). Sconfortato, Arturo inizia la convivenza burrascosa con i due, ma un giorno scopre che Gioele ha un potere straordinario: è in grado di fare magie. Essendo il suo un teatro di avanspettacolo, Gioele potrebbe essere la soluzione ai suoi problemi e la salvezza di un presente in declino e senza futuro. Ma Arturo non è l'unico interessato al talento del piccolo, infatti anche un gruppo di scienziati lo tiene sott'occhio, intenzionati a studiare cosa nascondano le sue grandi doti da illusionista. L'impresario si ritroverà quindi nella posizione di proteggere il bambino, sia per la sua impresa che per l'affetto che lo lega a Gioele. Insieme a lui ci saranno amici fuori dal comune e un'affascinante ricercatrice, tutti pronti a correre all'avventura pur di aiutare Arturo a vivere il giorno più bello del mondo. https://www.youtube.com/embed/aUU7_DDdNU4
Leggi di più...